15 Aprile 2020

Shooting | A casa

Cosa fanno due fotografi di matrimonio costretti a casa ormai da un mese?
Un mese più o meno perché non contiamo più i giorni da un po’.

Beh, la risposta è semplice!

Un servizio fotografico di matrimonio! O meglio un servizio fotografico editoriale di matrimonio o qualcosa del genere…

Certo, alcuni elementi fondamentali mancano e sono insostituibili (tipo il contributo di Annalisa Manara Make Up Artist, gli abiti di Atelier Emé o i meravigliosi fiori di MG Decoration di Maya Gruber o Petali e Perle, per dire…) ma noi siamo abituati a non farci fermare dalle difficoltà.

Così abbiamo giocato un po’, cercando di immaginare una sposa in casa sua, forse in attesa di giorni migliori in cui vivere a pieno il suo sogno ma felice e attaccata al suo grande giorno, solo rimandato!

Ci sono molte delle nostre passioni in queste foto solo all’apparenza semplici ed anche alcune delle nostre contraddizioni.
Questa sposa rappresenta l’attesa in un momento complicato, la voglia di non rinunciare al suo sogno e la sicurezza che presto potrà vivere appieno la sua favola.

Il fotografo è Andrea, la bellissima sposa Sabrina.

Per causa di forza maggiore il make up è home made, ma frutto della preziosa consulenza di Annalisa Manara.
L’abito di COS, la veletta vintage recuperata dall’abito da sposa di Monica,  mamma di Sabrina.

Il disco in vinile ve lo facciamo indovinare (anche se forse non è la musica ideale per tutti… a un matrimonio)… e vi consigliamo l’ascolto:

che così, ve lo diciamo… questo album usciva proprio 40 anni fa, il 14 aprile 1980.
Happy anniversary Iron Maiden!

La sposa sì sa è il fulcro del matrimonio.

Spesso molte cose ruotano intorno a lei ed è e lei che molte attenzioni si rivolgono. Da sempre nei nostri reportage cerchiamo di raccontare la giornata del matrimonio in tutti i suoi aspetti, senza tralasciare nulla. Amiamo cogliere tutti i dettagli, di volta in volta unici, che rendono la storia di un matrimonio irripetibile per chi lo vive e per chi po ne riguarderà le fotografie.

Così in questi giorni di “reclusione” abbiamo deciso di dedicare un po’ di attenzione anche allo sposo!

sposo a casa su poltrona vintage. hypster groom con tattoo servizio fotografico

Abbiamo giocato ancora una volta nella nostra casa, costruendo un parallelo con le immagini che abbiamo scattato alla sposa. Abbiamo giocato, ci siamo divertiti perché non bisogna fermarsi mai, tantomeno in momenti come questo che sembrano così complicati.

Fare queste fotografie è stato davvero un bel momento per noi anche per ritrovare un pochino della passione per questo lavoro, che tanto ci piace e tante gioie ci regala e presto tornerà a regalarci.

Di questo siamo sicuri!

Insomma cosa ne pensate dei nostri sposi a casa? Lo sappiamo che tanto preferite la sposa Sabrina…

benvenuti

Siamo Andrea e Sabrina, fotografi di matrimonio.

Crediamo nell’amore, sul lavoro e nella vita.
Nei nostri occhi c’è un matrimonio moderno fatto di momenti naturali e spontanei: un fotoreportage unico ed emozionante.

Questo è il nostro blog, uno spazio dove raccontiamo il nostro punto di vista, raccogliamo idee e spunti per futuri sposi ma anche curiosi e appassionati di fotografia… è un posto dove ci raccontiamo.

Ti piace quello che vedi? Seguici anche sui nostri social.

IG
FB

RECENT POSTS

    Leave a comment